Top

Influencer del webmarketing: chi sono e come diventare web influencer

Influencer del webmarketing: chi sono e come diventare web influencer

influencer-marketingChi sono gli Influencer

Per capire al meglio chi sono e cosa fanno gli influencer ce lo facciamo spiegare direttamente da loro :

“L’ influencer è una persona che ha creato attorno a se una comunità di persone, piccola o grande che sia risulterà influente e affidabile se avrà cotruito una reputazione verticale su un determinato argomento.”   Riccardo Scandellari 

 

 

Mafe de Baggis“Per me l’ influencer è chi ha credibilità su un argomento specifico al punto da spingere qualcuno a fare qualcosa o a cambiare posizione.” Mafe de Baggis

 

 

Gli influencer possiamo dunque definirli degli esperti di un determinato settore che grazie alla loro preparazione e allo speciale Carisma riescono a “influenzare” il pensiero o le scelte delle persone interessate a tale argomento.

Gli influencer del Web Marketing

Sono in molte le persone sulla rete che si definiscono dei “Guru del Web Marketing” molto spesso però si può incappare in veri e propri venditori di fumo. In tanti invece offrono dei contenuti molto validi con spunti sempre molto interessanti. Libero da ogni interesse personale mi sento di suggerirvi di seguire :

 

Rrudy_bandieraudy Bandiera

Ho conosciuto personalmente Rudy, è un grande comunicatore. Grazie alle sue capacità riesce a trasformare in uno show anche la cottura della “salama da suga”. Goliardia a parte,  Rudy Bandiera pubblica video con spunti interessanti di riflessione sul mondo social e della comunicazione in generale.  Il suo motto? “condivide et impera”.

 

 

Giorgio Taverniti (Giorgio Tave)

Se dovessi associare alla parola SEO una persona sicuramente sarebbe GiorGiorgio Tavernitigio Taverniti. Vero “GURU” del posizionamento sui motori di ricerca . Lo ammetto, anche io ho fatto le ossa sul fantastico Forum GT. Vi consiglio inoltre di seguire la sua pagina Facebook FastForward che seguendo un vero e proprio piano editoriale, con cadenza settimanale vi aggiornerà sulla SEO e  sulle novità dei social network. Per concludere non posso non citare La settimana della formazione, il meraviglioso progetto che Giorgio Taverniti sta portando avanti  dal 2012 dove è possibile accedere gratuitamente ad  appuntamenti live con esperti del settore digitale.

 

Riccardo Scandellari

Riccardo ScandellariHo avuto la possibilità di conoscere Riccardo Scandellari, è un ottimo relatore. Il suo libro Fai di te stesso un brand è una pietra miliare per chiunque voglia approfondire argomenti come il Personal Branding e la digital reputation ancora molto attuale nonostante sia uscito nel 2014 . Inutile dire che se aspirate ad avere un profilo Linkedin valido vi consiglio di seguire i suoi canali social e il suo blog.

 

 

Dario Vignali

La prima volta che ho visto un contenuto di Dario Vignali sono andato subito a fare una breve ricerca su di lui e ho trovato pareri contrastanti. In molti lo accusano di essere troppo “Fuffoso” altri lo idolatrano. Per me invece Dario Vignali non è solo un Influencer del Web Marketing capace di far cambiare posizioni o idee a chi lo segue ma è anche, e soprattutto, un mental coach, un motivatore. Le sue foto e i suoi video sono sempre ad alto impatto emotivo e fonte di stimolo. So che può sembrare assurdo ma posso garantirvi che è così……provare per credere.

 

marco-montemagnoMarco Montemagno

Ha bisogno di presentazioni? Credo proprio di no… se cercate una fonte di ispirazione per poter diventare un influencer lui è perfetto. seguitelo assolutamente.

 

Come diventare un influencer

 

L’influencer deve avere capacità di comunicare con un pubblico preciso senza cercare forzatamente di piacere a tutti.

Infatti l’influencer non è per la massa ma, come abbiamo già detto, prima si concentra solo su un argomento specifico e soprattutto deve avere la capacità di produrre e condividere contenuti di qualità oltre ad amare morbosamente l’argomento di cui si occupa. Infatti se parli a cuore aperto, le persone se ne accorgono, come si accorgono se produci contenuti senza passione e senza la giusta carica emotiva .

Nel mio prossimo articolo vi mostrerò come ho fatto a raggiungere più di un milione (si hai capito bene) di persone su Facebook con un solo post senza sponsorizzarlo e arrivare ad avere 22.000 persone che seguono la mia pagina in solo 4 mesi facendo creare il content direttamente ai fan.

Credete sia impossibile? Prometto che vi farò cambiare idea.. continuate a seguirmi.

ps: non ho utilizzato nessuna strategia da black hat

 

 

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.